“AZZARDO: IL DIRITTO ALLA CURA, IL DOVERE DI PRENDERSI CURA”

Salerno, 27 gennaio 2017
Palazzo di Città

Il Congresso nazionale di Alea realizzato a Salerno il  27 gennaio 2017 ha visto la presenza di operatori dei servizi pubblici, del Terzo settore e della cittadinanza attiva nonchè di amministratori di Enti locali chiamati a confrontarsi sul tema : “Azzardo : il diritto alla cura, il dovere di prendersi cura”. Obiettivo del convegno è stato l’impegno a sostenere in maniera organica e sistematica su tutto il territorio nazionale il diritto alla cura di ormai centinaia di migliaia di cittadini vittime, insieme alle loro famiglie, del Disturbo da Gioco di Azzardo, sia attraverso la presentazione delle esperienze di trattamento più accreditate finora realizzate in Italia sia attraverso la sollecitazione dello Stato a garantire la più ampia fruibilità ed accessibilità, oltre che la migliore qualità dei servizi pubblici e del privato sociale in tale ambito. Allo stesso modo il convegno ha voluto sensibilizzare chi ha responsabilità in tema di salute sul dovere del prendersi cura della salute e della libertà di tutti i cittadini, oggi è affidato prevalentemente al lavoro di prevenzione svolto dalla cittadinanza attiva e solidale e all’impegno di centinaia di Enti locali grandi e piccoli che hanno adottato provvedimenti tesi a tutelare i cittadini dai rischi e dai danni dell’azzardo.

Programma della giornata

Ore 8.30 -9.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 9.00 Saluto delle autorità
Ore 9.30 Relazione introduttiva. Maurizio Fiasco - Presidente di Alea

Ore 10.00 – 11.30 Prima sessione: Esperienze e modelli maturi di intervento e cura nel Disturbo da Gioco d’ Azzardo: pubblico e privato a confronto
Presiede: Paolo Jarre
  • Graziano Bellio - Verso un trattamento specifico della impulsività nel giocatore”
  • Maurizio Avanzi - “Né topi né piccioni: dai meccanismi della trappola alla cura del disturbo da gioco d’azzardo”
  • Rolando De Luca – “Dieci gruppi di terapia: dalla sofferenza cronica al ritorno alla sovranità sulla propria esistenza” Discussione
Ore 11.30 13.30 Seconda sessione: Azzardo e complessità nella realtà attuale.
Presiede: Claudio Dalpiaz
  • Giorgio Di Lauro - Operare in un territorio multiproblematico : i programmi del Dipartimento delle Dipendenze ASL Napoli 2 Nord
  • Aniello Baselice - Promuovere l’empowerment della famiglia e della comunità per lo sviluppo di stili di vita liberi da azzardo e da altre addiction: i programmi di ecologia sociale in Campania
  • Fulvia Prever - La dipendenza “invisibile”: elementi socio-culturali dell’azzardo femminile in Italia e nel mondo. Quali strumenti clinici per una “buona cura”
  • Discussione
Ore 13.30 - 14.30 Lunch

 

Ore 14.30 -16.30 Terza sessione: La qualità degli interventi e dei servizi nel campo della prevenzione,della formazione e dei trattamenti
Presiede: Massimo Clerici

  • Gianni Savron - Di gioco in gioco : un progetto di prevenzione dell'azzardo in alcune scuole primarie di primo e secondo grado di Ravenna
  • Daniela Capitanucci - GAP tra diffusione del mercato dell’azzardo e skill degli Operatori: amplificazione del danno.
  • Riccardo Zerbetto - Quale formazione per i Programmi Residenziali Intensivi Brevi (PRIB) per giocatori compulsivi ?
  • Francesca Picone - Fin dove si può azzardare ? Dalla prevenzione alla cura nella realtà siciliana.
  • Discussione 

Ore 16.30 - 18.30 Quarta sessione: Responsabilità attive delle amministrazioni locali e della cittadinanza nella tutela della salute e della libertà dei cittadini
Presiede: Maurizio Fiasco
  • Interventi: Amministratori di Anacapri, Bergamo, Napoli
  • Giovanni Moro - Cittadinanza attiva
  • Attilio Simeone - Consulta Nazionale Antiusura
  • Maria Calabrese - Mettiamoci in Gioco Campania
Ore 18.30 : Conclusioni e impegni futuri Maurizio Fiasco - Aniello Baselice.

Convegno realizzato in collaborazione con:

Famiglie in Gioco & Coordinamento Campania per l’Ecologia Sociale
Recenti Convegni ALEA
Formazione ALEA

Più di 60 esperti di ogni aspetto legato al gioco d'azzardo problematico: dalla clinica al counselling finanziario e legale, da quasi vent'anni siamo impegnati nella formazione, nella gestione e nella supervisione di servizi specialistici

Restiamo in contatto

Iscriveteviad Alea Bulletin, bollettino di informazione specialistica dove troverete materiali utili per alimentare il dibattito scientifico ed orientare le policy in materia

Registrazioni video degli interventi

Congresso di Salerno: Take home message

L'elevata qualità delle relazioni, la numerosa attenta partecipazione, la presenza di professionisti delle dipendenze venuti da molte regioni contrassegnano il bilancio del congresso scientifico dedicato alle Politiche istituzionali sul gioco d'azzardo. Non aggiungo altro, perché spetta all'amico Maurizio Avanzi che da ieri assolverà la funzione di Presidente di Alea proporci sia un commento meditato su quanto ci ha dato l'evento e sia (se lo riterrà) indicazioni puntuali su come spendere il patrimonio scientifico e di credibilità esterna che la nostra associazione ha maturato negli anni, e ulteriormente arricchito con il simposio del Campidoglio. Oltre a ciò il nuovo presidente ci indicherà "con gli atti" come impegnare il nuovo direttivo nel perseguire programmi, nell'arricchire la vision, nel conivolgere le migliori professionalità presenti nel nostro paese. Ringrazio tutti gli amici che hanno condiviso riflessioni, dialettica, scelte scientifiche e associative. Esprimo, ancora una volta, sconfinata gratitudine ai colleghi Aniello Baselice e Stefania Pirazzo: insieme al Gruppo Logos di Salerno hanno dato prova della migliore generosità meridiana, sobbarcandosi oneri incredibili per permetterci di svolgere al meglio il convegno di Roma e nello scorso gennaio l'appuntamento di Salerno. Competenza, precisione, flessibilità (e molta pazienza) di questi cari amici hanno creato le condizioni per ritrovarci con serenità a dibattere i temi che ci impegnano. E a farlo con passione e insieme empatia, creando un legame umano che si esprime in una koiné vasta e profonda. Rinnovo gli auguri a Maurizio Avanzi e gli confermo piena collaborazione e costante sostegno per il suo mandato. Eguale auguri esprimo al nuovo direttivo eletto a Roma.

Maurizio Fiasco (past president di Alea)

Alea Bulletin


Seguici su Twitter
  • Il poker consente di dimenticare tutto, compreso il fatto che non possiamo permetterci di giocare.

    Philippe Bouvard

  • "Non avendo pensieri da scambiarsi, si scambiano le carte, e cercano di portarsi via l'un l'atro i fiorini"
    A. Schopenauer

  • Il gioco è un suicidio senza morte.
    André Malraux La condizione umana, 1933

  • Il senso del cavallo è un buon giudizio che trattiene i cavalli dallo scommettere sulle persone.

    W.C. Fields

  • Il giocatore d'azzardo quanto più è bravo nel suo mestiere, tanto più è disonesto.
    Publilio Siro, Sentenze

  • Nessun cane può correre così veloce come i soldi che scommetti su di lui.

    Bud Flanagan

Resta in contatto !

ALEA – associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio - Licenza Creative Commons - CF e PI  01010650529 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - HTML5 and CSS3 compliant - I contenuti del sito ALEA sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported